Alcuni sopravvivono..

di Giovanni Badino

Alcuni sopravvivono
e trovano delle vie
e vivono, sbilenchi, ma spesso
con ruoli
in mezzo a cadaveri che ambulano.
E loro cercano delle vie
in mezzo a chi non le ha mai avute
devono restare attenti
a non rinunciare
perché nulla li incoraggia
quale che sia la loro via,
idraulico
scienziato
ignorante
devono puntare a vivere
a tenere la testa fuori dei flutti
in mezzo a chi la tiene china sotto
e si vanta che non respira,
e ti lancia sguardo vuoto
con quello vantando
che è morto.
Ma tu devi respirare
e fatichi a tenere
la testa fuori
e sei solo
solo.
Lasciati andare,
ti dicono,
tieni la testa sotto
è un attimo
un attimo e tutto finisce.
E tu sai
che non devi,
non sai perché,
devi spingere la testa fuori
respirare aria piena di goccioline,
ogni pochi secondi
prendere fiato,
trattenerlo,
immergere la testa,
guardare sotto
tutti gli altri sospesi
galleggianti
a faccia in giù, tranquilli
fermi
immoti.
E tu
devi respirare
respirare
in attesa.
Non sai di cosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...