Giovani, un bando per emergere nel panorama artistico. Da Bari

il

Pronto il bando di partecipazione per artisti under 35

Pronto il bando per partecipare alla seconda edizione del Premio LUM per giovani artisti italiani under 35. Il premio biennale, promosso dalla LUM Jean Monnet di Casamassima in collaborazione con la Regione Puglia, cambia per il 2011 la sua formula, ponendo l’accento sugli aspetti formativi attraverso un programma di attività laboratoriali, seminari e incontri. Il progetto scientifico, diretto da Achille Bonito Oliva col titolo “Arte a responsabilità illimitata”, propone un’impostazione dal forte contenuto culturale che non si limita all’effimera assegnazione di un premio, ma vuole accompagnare i giovani artisti partecipanti nello sviluppo del proprio potenziale creativo.

Saranno per questo attivati due laboratori condotti rispettivamente da Olaf Nicolai e Liliana Moro, artisti di chiara fama che, con poetiche differenti, privilegiano temi come la politica, l’etica, il sociale, il corpo, l’identità. Si terranno in due moduli di quindici giorni ciascuno – tra maggio e luglio 2011 – in uno spazio nel centro storico di Bari dotato delle attrezzature necessarie al lavoro di gruppo e alla ricerca e creazione individuale. Saranno ammessi ai laboratori 12 artisti, divisi in  due gruppi, selezionati da Achille Bonito Oliva, insieme al responsabile del Premio Lum Vito Labarile e al comitato curatoriale composto da Giusy Caroppo, Stefano Chiodi e Caroline Corbetta. Sono anche previsti seminari di approfondimento realizzati da Francesco Matarrese e dal Teatro Kismet di Bari. I laboratori saranno coordinati da Antonella Marino.

I dodici artisti scelti parteciperanno di diritto alla grande mostra che si terrà a settembre 2011 nel Teatro Margherita di Bari. Tra loro, il comitato scientifico, composto da Bonito Oliva, Vito Labarile, Salvatore Lacagnina, direttore dell’Istituto Svizzero in Italia, Maurizio Morra Greco, collezionista, Chiara Parisi, direttrice del Centre international d’arte et du paysage de l’ile de Vassivière, Cesare Pietroiusti, artista, individuerà il vincitore della seconda edizione del Premio LUM.

Gli artisti interessati potranno inviare la loro domanda entro il 31 marzo 2011 all’indirizzo premiolum@gmail.com e scaricare il bando completo al sito www.premiolum.it.

Ancora un’occasione per la città e l’intera regione per collocarsi su una scena di avanzata politica culturale. Il Premio LUM conferma così la sua vocazione allo sviluppo del territorio e intensifica la sua missione didattica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...