La Commisione non salva le Province. Roba da uscire pazzi?

Notizia di qualche minuto fa:

(ANSA) – ROMA, 8 DIC – Gli articoli della manovra che ‘svuotano’ le province superano il primo grande ostacolo parlamentare, quello della commissione Affari Costituzionali.

Questa ha infatti ha dato parere favorevole alla manovra, dando via libera a queste norme, sebbene nel dibattito fossero state criticate.

Un commento Aggiungi il tuo

  1. marilenarodi ha detto:

    Ho amato il commento di un amico, Mayo, a certe decisioni, e lo riporto fedelmente qui:

    Questi sono in ansia, non sanno cosa fare, gli manca quel processo decisionale che ho descritto, perché non fa parte del loro DNA politico. Fino ad oggi hanno navigato a vista e continuano a farlo. Monti propone una manovra banale ma di effetto sicuro sui conti pubblici, e loro dicono di si, perché sanno che se dicessero di no e dovessero mandare a fanculo l’UE, perderebbero una cosa molto molto importante, anzi due. La prima sono i finanziamenti, che in Italia si usano molto male e con logica clientelare. La seconda sarebbe la scusa che consente loro di dire “è l’Europa che ci obbliga”. Con atteggiamento ancora una volta suddito. Incapaci di capire che l’Europa siamo tutti noi, la interpretano come il re, una cosa che sta sopra. E allora cazzo, restituiteci Franz Josef, che era un imbecille, ma almeno in fatto di dare ordini se la cavava bene!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...