De Magistris, ESPLODE LO SCAZZO TRA IL NARCISINDACO E “REPUBBLICA”


de magistris con la bandana
DE MAGISTRIS CON LA BANDANA

“Chi pensa che De Magistris sia diverso dagli altri politici, almeno su questo punto può mettersi l’animo in pace: qui è proprio uguale agli altri, reagisce alle notizie con la stessa insofferenza e la stessa arroganza di chi lo ha preceduto e, ne siamo sicuri, di chi lo seguirà”: parole e musica di Repubblica Napoli, che in un corsivo di stamattina liquida così la protesta del sindaco di Napoli rispetto a un articolo sulla sua auto di servizio lasciata (forse) in divieto di sosta.

MAURO EZIOMAURO EZIO

“Un articolo dal carattere ‘gossipparo’, – ha smanettato Giggino su facebook contro Repubblica – degno di un giornale scandalistico e non certo di un quotidiano di informazione che dovrebbe essere al servizio dei cittadini. Fa rabbia e fa male, dunque, essere attaccati in modo così strumentale da risultare quasi grottesco. Evidentemente stiamo rompendo un sistema che va oltre il quadro esclusivamente politico, quello stesso sistema che ‘chi’ aveva il dovere di denunciare e scardinare non ha denunciato ne scardinato”.

MATTEO RENZIMATTEO RENZI

Apriti cielo: sui social network scatta la ribellione antiarancione (ma da quando gossipparo è un insulto?) e De Magistris fino a pochi giorni fa il sindaco più amato dai grandi giornali, finisce sulla graticola. Ma stamattina arriva la bella sorpresa: Giggino ‘a Manetta svetta in testa alla classifica dei sindaci più amati d’Italia, e per gli antiarancioni arriva la doccia ghiacciata.

Lo studio annuale di Ipr Marketing per il Sole 24 Ore, infatti, mette Luigi De Magistris al primo posto nel gradimento dei sindaci: il 70% dei cittadini di Napoli gradisce l’operato della giunta arancione. Al secondo posto il sindaco di Cagliari Massimo Zedda (66%), medaglia di bronzo a pari merito per Vincenzo De Luca (Salerno, Pd), Michele Emiliano (Bari) e Flavio Tosi (Verona). Crolla Matteo Renzi (Firenze), vincitore dello scorso anno, ora fermo al 53% di gradimento. Al 76esimo posto Giuliano Pisapippa (51%).
E adesso? In arrivo un’altra strambata? Ah saperlo…

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2012/01/15/news/lauto_del_sindaco_in_sosta_vietata-28145483/

[fonte Dagospia]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...